La Coppia

“Amo l’altro lasciandolo libero”

Dovete comprendere che lo scopo divino della relazione tra due esseri che si amano è il completo, reciproco rivelarsi delle loro Anime. Ma tale rivelazione deve essere totale e senza riserva”(Eva Pierrakos).

La Coppia intesa come strumento di crescita e di evoluzione rappresenta il rapporto all’interno del quale imparare ad Amare in maniera autentica. L’Amore all’interno del rapporto può essere espresso come donazione piena di sé e come opportunità di sostenere il partner ad esprimere pienamente i propri talenti e le qualità. La Coppia, quando è orientata in senso evolutivo, diviene espressione di Valori che contribuisce a portare nella Società.

I progetti realizzati all’interno di questa area hanno tra i propri obiettivi quelli di:

  • Proporre una visione Evolutiva del rapporto di Coppia
  • Offrire le esperienze di Coppie che stanno portando avanti un Progetto orientato ai Valori e all’Etica
  • Condividere un’idea Spirituale della Coppia, come strumento attraverso cui ciascun essere umano può imparare a lasciare andare l’attaccamento ad elementi individuali per offrirsi ad un altro essere umano, riconoscendolo come Coscienza
  • Offrire i codici e gli strumenti di consapevolezza per condurre verso la costruzione di una Coppia Evolutiva
  • Orientare le Coppie su cosa si intende per Armonizzazione del Principio Maschile e del Principio Femminile e su come accompagnare la Fusione tra queste due Energie, al fine di rendere la Coppia Creativa
  • Accompagnare a comprendere come il processo di creazione di una Coppia Evolutiva comporti il progressivo “sacrificio” di elementi personalistici, a favore della costruzione di un “spazio terzo” nel Rapporto, che non appartiene a nessuno dei due, in cui non siano più “io” e si impari a riconoscersi nel “Noi” e nella dimensione di Coscienza della Coppia. E’ possibile, allora, arrivare a percepire la presenza di un “Cuore”, all’interno del rapporto, inteso come un centro creativo e di Fusione.

  

Progetti:

Progetti Realizzati:

 

Dicono di noi