Età Matura

Saggezza e Sintesi Creative

All’interno della Scuola della Famiglia, nell’Area dell’Età Matura, che si interessa alla particolare fase del Ciclo di Vita che va dai 60 anni in poi, proponiamo un’idea di anzianità positiva, che esca dai concetti di deficit e declino, per abbracciare una Visione collegata ai concetti di cambiamento e di arricchimento.

EtaMaturaGli anziani dovrebbero aiutarci a guardare alle vicende terrene con più Saggezza, proprio perché le vicissitudini li hanno resi esperti e maturi. Sono custodi della memoria collettiva e perciò interpreti privilegiati degli ideali e dei valori comuni che guidano e reggono la convivenza sociale. Platone affermava che: “Solo alla fine della vita l’uomo acquista la saggezza e la conoscenza delle cose” e Cicerone ribadiva che “La vita si arricchisce in ogni età di qualità proprie e che sono la saggezza, la lungimiranza ed il discernimento propri della vecchiaia, quelli che consentono all’uomo di compiere grandi imprese”.

La fase della Maturità e della Terza Età rappresentano infatti nel Ciclo di vita di una persona, un prezioso momento in cui realizzare delle Sintesi Creative. L’obiettivo è quello di accompagnare le persone di Età Matura ad acquisire un maggior grado di Consapevolezza di Sé e della propria esistenza, influenzando così positivamente la propria immagine e parallelamente, la sensazione di Ben-essere percepito; inoltre, la dimensione del Gruppo a cui tutte le attività della Scuola della Famiglia si orienta, ha lo scopo di migliorare la propria rete relazionale, arricchendola e favorendo così l’integrazione e lo scambio sociale. L’intento è quello di offrire la possibilità di confrontarsi in un contesto di scambi autentici, che aiuti a scoprire la Bellezza della condivisione e il Reciproco arricchimento nello scambio, anche inter-generazionale. Del resto, non solo l’anziano, ma ciascun essere umano, si completa solo nello scambio con l’altro, nella relazione e nel contatto, ritrovando così quella unità interiore, che fornisce senso alla nostra esistenza.

Attualmente, le attività proposte all’interno di questa Area riguardano dei gruppi di parola e di confronto sulle storie di vita: sintetizzare la propria vita, capirne il senso ultimo anche riflettendo sul senso delle prove affrontate e vissute, aiuta a sviluppare l’idea di chi siamo stati, di chi siamo ora e di cosa saremo, in una prospettiva di possibilità e potenzialità.

 

Progetti: